Un colore per caratterizzare
la tua festa dei 18 anni

Un colore per caratterizzare la tua festa dei 18 anni

Vuoi festeggiare i tuoi 18 anni a Torino con una festa unica e stai cercando locale, catering, DJ, musica e tutti i servizi per un diciottesimo unico e memorabile? La festa dei 18 anni è il momento più atteso dai teenager: simbolo dell’indipendenza, la possibilità di prendere la patente di guida ma anche di divertirsi con gli amici. Tutto deve essere perfetto dagli addobbi fino alla scelta del tema. Uno degli interrogativi che spesso assalgono i giorni di febbrili preparativi riguarda la tipologia di colore a cui ispirare il party. Ecco alcuni utili consigli per scegliere il colore più adatto al proprio modo di essere. 

Come organizzare una festa di compleanno di 18 anni ispirandosi a un colore

Organizzare una festa di compleanno a Torino, soprattutto in occasione del raggiungimento del 18esimo anno di età, non è cosa semplice e soprattutto richiede tanto impegno e creatività. Anche se nessuno lo ammetterà mai, c’è un sano spirito di competizione tra amici e compagni di scuola per prevalere e riuscire a organizzare la più bella e divertente festa. Il consiglio è, per l’appunto, quello di partire dalla scelta del colore che verrà proposto come tema in tanti aspetti per poi dare spazio alla propria fantasia scegliendo soluzioni sempre più originali ed esclusive.

La prima opzione per quanto riguarda il colore, è sempre quella di cercare di seguire le mode del momento senza però farsi influenzare eccessivamente. Soprattutto per le ragazze, la tendenza è di scegliere il colore iridescente ossia una tonalità che spazia tra il rosa e il lilla con riflessi scintillanti. Si adatta alla perfezione per queste occasioni e soprattutto offre un bel colpo d’occhio che diventa ancora più suggestivo con l’utilizzo di luci per dare risalto ad alcuni elementi della location come la sala da ballo. Di conseguenza bisogna valutare anche eventuali elementi di contorno scegliendo colori che vanno piuttosto in contrasto come il bianco. In aggiunta, seguendo un po’ quella che è la moda anglosassone, si possono inserire in varie zone delle scritte per augurare buon compleanno e anche il nome del festeggiato.

L’importanza dell’impianto di illuminazione

Per caratterizzare con facilità l’ambiente in cui si terrà la vostra festa dei 18 anni, potete utilizzare un impianto di illuminazione che dia subito il colpo d’occhio intonato con la tonalità di colore a cui avete deciso di ispirarla. Esistono aziende specializzate che forniscono a noleggio attrezzatura per illuminotecnica, oppure sono gli stessi fornitori che gestiscono l’intrattenimento musicale ad avere le luci adatte a creare la giusta atmosfera. I cosiddetti “Wash” creano fasci di luce ampia che può essere adatta per le pareti esterne delle location; invece i “par” concentrano il raggio colorato in una determinata zona, creando effetti di luce e ombra che possono essere molto suggestivi. Se avete voglia di approfondire il tema, questo articolo può esservi molti utile.

Tonalità calde o multicolor

Il compimento del diciottesimo anno di età è un momento di grande gioia e questo deve essere ben chiaro a tutti i partecipanti. Il concetto va ripetuto in tutti gli aspetti per cui anche nella scelta del colore della tema. Il giallo e l’arancione sono indubbiamente colori che danno il senso di calore, di allegria e di felicità. I maschi possono indirizzare il proprio sguardo verso il colore giallo che può essere proposto in varie sfumature, dal paglierino a quello più intenso e carico. Si possono inserire vari elementi di decoro in colore giallo come i classici smile che sono ormai diventati compagni fedeli della quotidianità quando si inviano messaggi su WhatsApp e su qualsiasi altro programma di interazione. Con il giallo si possono abbinare diversi altri colori e che faranno da contorno tra cui il rosso, ma anche il blu e il verde.

Per dare la stessa sensazione si può scegliere il multicolor che per antonomasia è un target giovanile. In pratica c’è un abbinamento di più colori, anche casual, per ricreare un ambiente allegro. Questo concetto può essere non solo valido per i classici addobbi ma anche per tanti altri come i piatti da utilizzare in cartone, bicchieri, eventuali palloncini le luci del disc jockey oppure dell’artista scelto per l’intrattenimento e così via.

Come avere una festa di compleanno chic

Non sempre i colori molto sgargianti e soprattutto allegri sono la scelta migliore per organizzare la festa. Se si vuole ottenere un risultato finale maggiormente chic e sobrio, si può optare per elementi di nero insieme all’oro e al bianco o il silver. Le posate in color oro, i piatti con parti in bianco, festoni dorati un po’ ovunque e il risultato cercato arriva automaticamente. L’ambiente sarà raffinato ed esclusivo come accade alle classiche feste di 18 anni americane che vogliono dare uno stile tipico da star hollywoodiane.

Tuttavia, occorre non esagerare con l’utilizzo di eccessivi festoni e elementi di addobbo perché si potrebbe ottenere un risultato che va incontro a quelli che sono i canoni della sobrietà e dell’eleganza. La scelta dei colore è indubbiamente importante ma poi occorre contestualizzare rispetto alla location cui si vuole festeggiare.

Feste per i 18 anni a Torino: fornitori VIP